diari di indipendenza

racconti dal set di un ribelle senza troupe

Un'idea.

Una telecamera.

Vecchi e nuovi compagni.

Un piccolissimo budget personale.

Nessuna scuola di cinema e nessun manuale possono spiegarti come si realizza un film praticamente senza soldi, senza mezzi e senza una vera e propria troupe.

D'altra parte, se avessi aspettato di esordire con fondi e mezzi da film "standard", sarei probabilmente morto di vecchiaia senza più toccare la telecamera.

Io ho scelto di fare cinema in modo diverso: rimboccandomi le maniche, eliminando inutili formalità e il concetto di regista in poltrona, trasformando tutti i "non si può fare" in "come si può fare", e rendendo i miei compagni partecipi e responsabili di un'impresa artistica nella quale le limitazioni erano vissute esclusivamente come opportunità per essere creativi.

Ho scritto questi diari giorno per giorno durante la realizzazione del film. Ve li ripropongo nella loro autenticità, un po' per volta, sperando che la mia avventura possa servire da buono e da cattivo esempio per chi, come me, crede in un cinema povero e divertito, in un cinema libero.

LUCA ZAMBIANCHI

autore, regista, produttore, interprete, addetto alla fotografia, montatore, responsabile del catering

Giorno 0 :  la testardaggine

"Sono tornato ieri da Oxford, dalla scuola di volo, per una settimana di pausa dall'addestramento. Domani iniziano le riprese del film...  "

Giorno 1 :  il terrore

"Primo giorno di riprese, in appartamento, con la troupe di tre persone (Enrico, Jessica, ed io).

Nel programma ambizioso di oggi... "

Giorno 2 :  come Antonioni

"Oggi mi serviva un giorno nuvoloso per le scene esterne. Ho avuto, invece, una meravigliosa giornata di sole primaverile...  "

Giorno 3 :  devi essere più triste!

"Oggi eravamo solo io ed Enrico a fare da troupe. Dovevamo girare cinque scene, compreso il recupero della scena 33 in cucina e..."

Giorno 4 :  primi piani e pianerottoli

"Di nuovo io, Enrico, Jessica e Michele oggi. In più, Anna [mia amica] per la parte della fidanzata di Michele. In programma la scena 37..."

Giorno 5 :  cappotto, sciarpa e brioche

"Tra le 8:30 e le 9:15 di stamattina, io e Jessica abbiamo girato senza audio la scena 58, il campo lunghissimo della mia passeggiata..."

Giorno 6 :  più di due mesi dopo...

"Oggi è stato il primo giorno di riprese dopo più di due mesi. Sono tornato da Oxford due giorni fa, stavolta definitivamente..."

Giorno 7 :  Sur le pont d ' Avignon

"Anche oggi giornata grigia, di nuovo senza Jessica. Michele, nel suo unico giorno libero, è arrivato sul set canticchiando 'Sur le pont d’Avignon' ..."

Giorno 8 :  Tre ore di luce

"Oggi primo giorno di sole quasi pieno. Anche oggi senza Jessica. Alessandra è arrivata dopo il lavoro intorno alle 15:30..."

Giorno 9 :  Cine - selfie

"Prima di pranzo, prima che arrivasse Enrico, ho girato in gran segreto la scena del mio ballo solitario in casa..."

Giorno 10 :  Starò poco bene?

"Oggi scena 13, quella in cui il mio personaggio ha un appuntamento per un caffè con una ragazza..."

Giorno 11 :  Cinema a 70 euro

"Grazie a Jessica, ho ottenuto accesso al Cinema S. Luigi. E’ venuto ad aprirci Pasquale..."

Giorno 12 :  Guarda il nastro adesivo

"Oggi prima giornata con Alessandra e Michele insieme sul set, e tempi strettissimi... "

Giorno 13 :  Il giorno dei Freudiani

"Oggi era il primo giorno del gruppo dei teatranti. Nel gruppo, vecchi e nuovi amici attori... "

Giorno 14 :  Non c'è Gubbio !

"Oggi solo mezza giornata all’appartamento. E’ il giorno della scena 34 con Arlo... "

Giorno 15 (Parte 1) :  Ma è un film?

"Oggi giornata campale con la troupe a due (Enrico ed io). Con più di 30° C gradi, dal primo pomeriggio... "

Giorno 15 (Parte 2) :  Solstizio d ' estate

"Enrico ed io abbiamo fatto una breve sosta al McDonald drive-through e siamo andati alla location delle scene esterne notturne... "

Giorno 16 :  L ' ultimo ciak del ciak

"Convocazione alle 19 al teatro di Forlimpopoli, che ho gentilmente ricevuto in prestito gratuitamente... "

Giorno 17 :  Il pittore di Madonne

"Mia mamma si è gentilmente offerta di stare fuori casa per qualche ora, così da lasciarmi libero accesso alla cucina per girare la scena 63... "

Giorno 18 :  La sera no

"Stasera è stata molto difficile. Ero partito stanco e svogliato, soffrendo di colpo il logoramento di tanti giorni di riprese da organizzare, dirigere, e recitare..."

Giorno 19 :  Il metodo Stanislavskij

"Dopo il cattivo umore di ieri, oggi mi sono trascinato sul set preoccupato dalla mia spossatezza, soprattutto perché mi ritrovavo alla seconda di tre giornate..."

Giorno 20 :  Finché ride il fonico...

"Ultimo giorno all’appartamento. Michele è arrivato alle 12:30 canticchiando una canzone neomelodica napoletana che ha scoperto di recente..."

Giorno 21 :  Due teatri in uno

"Oggi avevo appuntamento alle 15 per visionare due uffici per le scene dell’ufficio di domani (che organizzazione!)..."

Giorno 22 :  Arrabbiarsi quanto basta

"Seconda e ultima giornata per Giuliano come impiegato. Grazie ad una conoscente di mio padre, sono riuscito ad avere a disposizione un ufficio..."

Giorno 23 :  Saprò ridere?

"Tramite conoscenti di Enrico e Francesca [la sua compagna] sono riuscito ad ottenere accesso gratuitamente ad un ambulatorio medico..."

Giorno 24 :  Urlavamo nel silenzio

"Con l’ennesimo aiuto di Francesca sono riuscito a racimolare sei comparse per la scena della festa in appartamento. Io ho contattato, invece..."

Giorno 25 (Parte 1) :  L 'ultimo giorno

"Ultimo giorno di riprese. Oggi le ultime tre scene in programma erano... "

Giorno 25 (Parte 2) :  L 'ultimo giorno

"Durante il pomeriggio sono venuto a conoscenza che stasera ci sarebbero state... "

Fine dei diari